Buono, Come Le Tradizioni Di Una Volta

Attualità: Pane Val Morobbia, sapori antichi e ricette moderne.

Una pagnotta tonda, dalla crosta scura e saporita. Il profumo della mollica soffice che si spande mentre tagliamo la crosta croccante. Immagini e sensazioni che scatenano i cibi con il fascino della loro storia e la sapienza della tradizione. Come la pagnotta Val Morobbia, un pane che ricorda il passato e la vita nelle valli ticinesi. Ma come nasce questo pane? Ce lo siamo fatti raccontare da Graziella Rizzi, responsabile della sede Jowa a S. Antonino.

Il pane Val Morobbia, lanciato con successo nei supermercati Migros nel 2002, nasce dall’intuizione dell’allora responsabile delle vendite. In quegli anni si iniziava a rivolgere lo sguardo ai prodotti tradizionali, così abbiamo deciso di proporre una pagnotta che riprendesse le caratteristiche dei pani delle valli, che un tempo venivano cotti nei forni a legna.

Pur non cuocendo più con questa tecnica è stata studiata una ricetta apposita per ottenere una crosta ben cotta e spessa, resa saporita dall’uso di farina bigia e farina di segale.

Lo stesso responsabile, vivendo in Val Morobbia, ha pensato poi di battezzare il pane con questo nome

ci rivela la signora Rizzi. Il Val Morobbia si sposa a meraviglia con i tradizionali affettati della nostra regione, ma si presta anche a diversi altri usi, ad esempio per panini, bruschette oppure per accompagnare la carne grigliata che in questo periodo è spesso in tavola. Il mio suggerimento? Una buona zuppa fredda di barbabietola, ortaggio ricco di ferro, sali minerali e vitamine, tutti elementi essenziali per affrontare la calura estiva, da accompagnare con delle fette di pane tostato spennellato con olio e timo essiccato. Per 4 persone vi basterà frullare 400 grammi di barbabietola già cotta in 1 litro di acqua. Salate e pepate a piacere ed eventualmente date un tocco in più con della scorza di limone grattugiata. Alla vostra zuppa potete anche aggiungere un’altra verdura consigliatissima contro la calura, il cetriolo, idratante, depurativo e ricco di vitamine per un estate all’insegna del benessere . Buon appetito!
/ Luisa Jane Rusconi, food blogger