Dal cuore della Svizzera

AttualitàLo Sbrinz DOP è pronto a deliziare il palato dei buongustai dopo una stagionatura di almeno 18 mesi. Approfittate questa settimana dell’offerta speciale su questa tipicità rossocrociata

È uno dei formaggi principe della tradizione casearia svizzera, ed è anche il più antico tra quelli conosciuti nel nostro paese. Stiamo parlando dello Sbrinz, il formaggio extraduro della Svizzera centrale, prodotto artigianalmente in selezionati caseifici di pianura e d’alpeggio nei Cantoni di Obvaldo, Nidvaldo, Lucerna, Svitto, Zugo, Argovia, Berna e in alcune zone del Canton San Gallo. Si suppone che una sorta di Sbrinz fosse già nota a Plinio, che lo chiamava Caseus Helveticus.
La produzione dello Sbrinz
Per potersi fregiare della rinomata DOP, Denominazione di Origine Protetta, (AOP – Appellation d’Origine Protégée, in francese), dopo l’attenta lavorazione da parte di esperti casari il formaggio deve essere affinato per un periodo di almeno 18 mesi. Il pregiato latte svizzero e la lunga maturazione gli conferiscono la sua straordinaria ricchezza aromatica e le sue delicate note speziate. Lo Sbrinz viene prodotto quasi esclusivamente con latte di mucche di razza bruna. Naturalmente il rispetto degli animali gioca un ruolo molto importante nella filiera dello Sbrinz: i bovini possono per esempio uscire all’aperto quando lo desiderano. La loro alimentazione è costituita principalmente da erba fresca, in estate, e fieno in inverno. Nel rispetto degli obblighi di produzione, la distanza tra caseificio e produttore di latte non deve superare i 30 km. Per produrre una forma da 45 kg di Sbrinz, sono necessari ben 600 litri di latte fresco crudo. Ogni anno vengono prodotte mediamente quasi 1900 tonnellate di questo formaggio. Il termine «Sbrinz» appare già in documenti del 1530, e si rifà al nome della località di Brienz, nell’Oberland bernese. Qui, infatti, all’epoca i commercianti dei vari Cantoni si ritrovavano per negoziare il prezzo del formaggio che sarebbe poi stato esportato verso sud. Lo Sbrinz è ottenibile sfuso al banco formaggi, oppure a libero servizio in pezzi di diverse grammature, a trucioli, in bocconcini oppure grattugiato.

Sbrinz DOP in degustazione
Gli amanti del formaggio svizzero venerdì 13 e sabato 14 marzo potranno assaggiare dell’ottimo Sbrinz DOP presso i supermercati Migros di Biasca, Mendrisio Borgo, Bellinzona, Agno e Lugano. Venite a trovarci!