Finalmente le fragole ticinesi

Attualità Grazie alla loro straordinaria dolcezza i rossi frutti locali seducono i palati della clientela Migros a poche ore dalla raccolta. Dietro la loro produzione c’è la mano di una giovane imprenditrice

La ventunenne Sevenja, figlia dell’orticoltrice Manuela Krauss, «storica» fornitrice di Migros Ticino, gestisce insieme ad altri due soci l’azienda frutticola Frutta & Bacche Sagl di S. Antonino. Qui, su una superficie di 15 mila metri quadri, l’azienda coltiva sotto tunnel uno dei frutti più amati dai consumatori. Per la gioia di chi predilige i prodotti a km 0, da qualche giorno le sue fragole sono disponibili in tutti i supermercati Migros nella vaschetta da 250 grammi. «Mi sono lanciata in questa avventura un paio di anni fa, spronata da mia mamma», ci spiega Sevenja. «Sono cresciuta nell’azienda orticola di famiglia e ho sempre visto solo la produzione di ortaggi quali zucchine, pomodori, melanzane, finocchi e insalate. Quando si è presentata l’occasione di coltivare delle fragole, mi sono subito incuriosita e ho voluto mettermi alla prova. E vista l’ottima risposta da parte dei consumatori, la scelta è stata sicuramente azzeccata». Un lavoro appassionante ma anche impegnativo quello della giovane frutticoltrice, che dalla mamma ha potuto e continua ad imparare molte cose. «Il tempo libero si è certamente ridotto, ma questo viene ripagato dalla soddisfazione di stare all’aperto e vedere crescere i prodotti della terra nel modo più sostenibile possibile. Inoltre è un mestiere che ti consente di liberare la mente per qualche attimo dalle preoccupazioni, come quelle legate alla difficile situazione attuale». Le fragole coltivate dall’azienda appartengono ad alcune varietà appositamente selezionate per il grosso calibro del frutto e il sapore molto dolce. Sono ottime gustate da sole così come sono, nelle macedonie, nei dessert oppure aggiunte a dello yogurt al naturale.

Notizie e consigli
Le fragole sono conosciute fin dai tempi dei Greci e dei Romani. In realtà sono dei falsi frutti: sono infatti i piccoli semi bruni di cui sono cosparse i veri frutti della pianta. Le fragole posseggono notevoli proprietà benefiche: hanno poche calorie e una porzione da 200 grammi copre il fabbisogno quotidiano di vitamina C. Contengono inoltre acido folico ed esercitano un’azione diuretica, depurativa e rinfrescante. Una volta acquistate, conservarle nel frigorifero senza lavarle e consumarle entro 2-3 giorni. Devono essere lavate sotto l’acqua corrente, con il loro picciolo, ad una a una, poco prima del consumo. Il picciolo va eliminato torcendolo, ma non strappandolo, per non rovinare il frutto.