Fresco, sano e sostenibile

Attualità Per Pasqua i banchi del pesce fresco Migros sono pronti ad accontentare il vostro palato. Tanto più che questa settimana potrete beneficiare del 10% di riduzione su tutto l’assortimento

Sono molti coloro che seguono la tradizione di astenersi dal mangiare della carne il Venerdì Santo. A tal proposito i banchi del pesce fresco presenti nei supermercati di Migros Ticino propongono una ricca e variegata scelta di specialità ittiche perfette per la tavola delle feste. Il pesce non è solo un alimento delicato dal punto di vista gustativo, ma anche facilmente digeribile e particolarmente sano, visto anche il contenuto di preziosi acidi grassi omega 3, benefici sul livello di colesterolo. Inoltre, i consumatori possono gustare la loro pietanza preferita con la coscienza tranquilla: tutto l’assortimento di pesce e frutti di mare della Migros proviene infatti esclusivamente da fonti sostenibili, ossia da una pesca responsabile o da allevamenti ecocompatibili. Ma quali sono i pesci più ricercati ideali da servire durante il periodo pasquale? Sicuramente i pesci interi che, oltre ad essere gustosi, sono anche belli da vedere, come per esempio l’orata, il branzino, la trota, il salmone oppure la rana pescatrice, pesce quest’ultimo di cui vi proponiamo una sfiziosa ricetta in questa pagina. Per ogni richiesta specifica, non esitate a rivolgervi a uno dei nostri specialisti del banco del pesce fresco, che sarà ben lieto di consigliarvi al meglio sulla preparazione del vostro piatto a base di prodotti ittici.

Rana pescatrice in crosta speziata
Ingredienti per 4 persone 1 filetto di rana pescatrice di ca. 700 g | 1 cucchiaino di fleur de sel | 2 cucchiai d’olio d´oliva | ½ cucchiaino di pepe in grani | ½ cucchiaino di cumino | 3 cucchiai di pangrattato | 2 cucchiaini di burro, morbido | 2 rametti d’aneto
Preparazione 1. Scaldate il forno a 170 °C. Sciacquate il pesce e asciugatelo. Accomodatelo in una pirofila e salate un poco tutto il filetto. Irroratelo d’olio e cuocetelo in forno per 15-20 minuti in base allo spessore del pesce. 2. Pestate il pepe e il cumino e mescolateli con il sale rimasto, il pangrattato, l’aneto tritato e il burro. Sfornate il pesce. Alzate la temperatura del forno a 220 °C e regolate su calore superiore. Distribuite la panatura speziata sul pesce e gratinatelo per ca. 5 minuti, finché la crosta non si colora. 3. Servite il pesce a fette con delle verdure di stagione, p. es carotine multicolori tagliate a fettine e soffritte nel burro per una decina di minuti con l’aggiunta di un po’ di scorza di arancia grattugiata e condite con sale e pepe.