I caprini nostrani

Attualità I Büscion di capra sono una specialità imprescindibile della tavola ticinese

Gli amanti delle eccellenze culinarie del nostro territorio che prediligono i sapori e gli aromi più decisi, non rinuncerebbero mai ai büscion a base di latte di capra ticinese. Distribuiti dalla LATI di S. Antonino, azienda specializzata nella produzione di numerosi formaggi freschi e semiduri, questi formaggini freschi dalla forma cilindrica che ricorda un tappo (da qui il nome dialettale), sono caratterizzati dalla loro pasta morbida e compatta, senza occhiature e crosta, dal colore bianco e consistenza cremosa, facilmente spalmabile. Il gusto delicato, ma al contempo più vivace e pronunciato rispetto ai formaggini di mucca, ne fanno un prodotto particolarmente ricercato dai consumatori che vogliono ritrovare tutta la genuinità dei cibi locali. Leggeri, sono ben tollerati anche da coloro che fanno più fatica a digerire i prodotti di latte vaccino. I Büscion di capra nostrani dalla scorsa primavera si presentano inoltre con un nuovo imballaggio, più pratico, funzionale ed ecologico rispetto al precedente: sono infatti confezionati in due vaschette singole che ne garantiscono la freschezza, sono dotati di un’apertura semplificata e il packaging è in materia plastica PE (polietilene) riciclabile. Molto versatili in cucina, i caprini possono essere consumati da soli, conditi con un filo d’olio e una spruzzata di pepe; usati per arricchire un tagliere di formaggi misti della regione; spalmati su fette di pane casereccio oppure utilizzati per la preparazione di primi piatti e farciture.