La farina Manitoba

NovitàUna farina per uso domestico ideale per la preparazione di prodotti a lunga lievitazione

La farina di grano tenero tipo «0» Manitoba è un prodotto ottenuto dalla macinazione di grani selezionati speciali di forza. Questa caratteristica permette alla farina di avere un alto tenore di proteine e un elevato assorbimento di acqua, in grado di supportare lunghi tempi di lievitazione dell’impasto variabili in funzione della temperatura dell’ambiente e della quantità di lievito impiegato. Di conseguenza, è una farina particolarmente indicata per la preparazione di pasta, prodotti da forno lievitati come croissant, krapfen, panfrutti, plumcake, pizze e focacce soffici e pani a lievitazione naturale. Utilizzata da sola o miscelata con altre farine, la farina Manitoba aumenta l’assorbimento, incrementa la resa, aumenta i tempi di lavorazione e in particolare di lievitazione, permette di ottenere un risultato dalle caratteristiche sensoriali superiori, conferisce maggiore fragranza al prodotto e consente di supportare farciture più pesanti. La farina Manitoba è un prodotto dell’azienda piemontese Il Molino Chiavazza, uno dei principali produttori italiani di farine.

Focaccia con pomodorini
Ingredienti: 500 g di farina Manitoba | due cucchiai di olio di oliva | 10 g di sale | un cucchiaio di zucchero | una bustina di lievito di birra | ca. 300 ml di acqua Farcitura: pomodorini | origano | sale
Preparazione
Lavorare gli ingredienti base in una ciotola aggiungendo l’acqua un po’ alla volta. Impastare fino a ottenere un impasto morbido. Lasciare lievitare per ca. 2 ore coperto con un panno. Stendere l’impasto su un piano infarinato ripiegando la pasta alcune volte su sé stessa. Lasciare riposare nuovamente per mezz’ora coperto con una pellicola. Stendere l’impasto su una teglia unta d’olio. Sistemare sulla focaccia i pomodorini tagliati a metà. Condire la superficie con un’emulsione di olio e acqua, aggiungere l’origano e il sale. Lasciare lievitare mezz’ora. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti sino a doratura.