L’irresistibile T-Bone Steak

Attualità Uno dei più gustosi e teneri tagli di carne per barbecue di sicuro successo

Non c’è niente di più invitante di un succulento taglio di carne cotto sulla brace. Lasciatevi allora prendere per la gola dal profumo di una bistecca T-Bone preparata a regola d’arte. Nota anche come Fiorentina, corrisponde alla lombata e al filetto del manzo uniti dall’osso con la caratteristica forma a T. Tenera, succosa e intensamente saporita grazie alla fine marezzatura, per una cottura perfetta il suo interno dovrebbe risultare ancora rosato, mentre l’esterno presentare una bella crosticina che ne preserva i preziosi succhi. Questo ricercato pezzo di carne non pesa mai meno di mezzo chilo. Il modo migliore per gustare la T-Bone è grigliata, sopra brace di carbone o di legna. Togliere la carne dal frigorifero almeno mezz’ora prima di cucinarla. Ungere leggermente la carne con dell’olio e porla sulla griglia rovente. Cuocere a fuoco vivo, girandola una sola volta con l’ausilio di una pinza e salandola alla fine. Non pungerla per evitare la fuoriuscita dei succhi. Il grado di cottura ideale della carne è al sangue, ossia quando la temperatura interna raggiunge i 55 gradi (ca. 10 minuti di cottura). Dopo la cottura è bene lasciare riposare la T-Bone Steak una decina di minuti affinché i succhi si possano distribuire uniformemente. Questa settimana alla Migros la costata di manzo svizzero TerraSuisse è in offerta speciale. La carne proviene da contadini che allevano i propri animali secondo i criteri di IP-Suisse. Ciò significa che i bovini sono tenuti nel rispetto della specie e della natura. Ricevono del foraggio sano, principalmente prodotto dalla fattoria stessa, e possono accedere liberamente ad uno spazio all’aria aperta.