Merluzzo Nordico Skrei

Attualità: Gli specialisti dei reparti pesce Migros vi consigliano di assaggiare il saporito merluzzo norvegese delle isole Lofoten certificato MSC, proveniente da pesca selvatica sostenibile.

È tempo di gustare il pregiato merluzzo norvegese Skrei, disponibile per un periodo limitato nei reparti pesce Migros. Da gennaio ad aprile, interi banchi di questo pesce migratore nuotano dal mare di Barents al largo delle isole Lofoten per riprodursi. Ed è proprio durante questo suo peregrinare che lo Skrei acquista i suoi pregi culinari, dal momento che sviluppa una carne magra, compatta, tenera e delicatamente saporita. I norvegesi hanno severamente regolamentato la pesca dello Skrei, alfine di preservarne gli stock ittici, tanto che solo il 10% dei pesci può essere catturato. Inoltre ciò deve avvenire con metodi tradizionali, principalmente con la lenza, e i pesci devono essere completamente cresciuti, ossia avere almeno cinque anni. Unicamente le aziende certificate dal Norwegian Seafood Council hanno l’autorizzazione a commercializzarlo. In cucina lo Skrei è, a ragione, considerato un pesce molto prelibato, apprezzato da chef stellati e buongustai esigenti. Data la sua versatilità, si presta a mille preparazioni diverse – al vapore, in umido, arrostito, fritto, al forno o grigliato – sposandosi a meraviglia con gli ingredienti più disparati, sia salati che dolci, dalle ricette della cucina tradizionale nordica a quelle mediterranee, fino alle specialità asiatiche. Infine, vi proponiamo una gustosa ricetta a base questo delicatissimo pesce: il merluzzo alle arance. Per 4 persone servono: 500 g di filetti dorsali di merluzzo Skrei, 1 cipolla, ½ arancia, 1½ cucchiai di semola di grano duro, 1 cucchiaino di farina, ½ cucchiaino d’erbe essiccate, ad es. timo, sale, pepe e 3 cucchiai d’olio d’arachidi. Scaldate il forno a 200 °C. Tagliate la cipolla ad anelli sottili. Pelate l’arancia al vivo, eliminando la pellicina bianca. Tagliatela in quarti, poi a fettine. Sciacquate il pesce sotto l’acqua fredda e tamponatelo con carta da cucina. Mescolate la semola di grano duro, la farina e metà del timo. Salate e pepate leggermente. Passate i filetti di pesce nella miscela di semola e farina. Dorateli 1 minuto per lato nell’olio d’arachidi. Adagiateli su una teglia rivestita con carta da forno e distribuitevi sopra le cipolle e l’arancia. Terminate con il timo rimasto e cuocete il pesce in forno per ca. 15 minuti.

MSC (Marine Stewardship Concil è sinonimo di pesca sostenibile e certificata. Pesci e frutti di mare provengono unicamente da pesca selvatica. Migros è stato il primo dettagliante svizzero a proporre pesce e frutti di mare certificati MSC nelle proprie pescherie a servizio. MSC contribuisce a preservare le risorse, i pesci e il loro ambiente marino.