Migros Ticino apre il primo centro Activ Fitness nel Sottoceneri

Apre venerdì 4 settembre il centro Activ Fitness al 5°piano dello stabile di via Pretorio 15 a Lugano. Su una superficie di 1300 m2 propone un’offerta completa per la forza e la resistenza, sala per corsi di gruppo, sauna, bagno turco, servizio baby sitting, solarium e servizio massaggi. Fino al 30 settembre l’abbonamento annuale è proposto allo straordinario prezzo di lancio di 590 franchi.

Ubicato nel cuore della città al 5° piano dello stabile di via Pretorio 15, il centro Activ Fitness occupa una superficie di 1300 m2 equipaggiata con gli standard più moderni e offre un eccezionale rapporto tra prestazioni e prezzo. Il programma fitness si basa su forza, resistenza e agilità, con l’utilizzo di apparecchi di ultima generazione per la muscolazione, la coordinazione e la mobilità, per allenare le articolazioni in modo mirato, promuovere la forma fisica e il coordinamento, così come l’esercizio cardio-vascolare. Il ricco calendario settimanale di corsi di gruppo, una trentina di ore, presenta le ultimissime tendenze del fitness, come Bodytoning e Bodypump, Power Yoga, Vital-Fit e Zumba. L’abbonamento comprende sauna, bagno turco e il servizio di baby sitting, con personale selezionato, così come l’accesso agli altri 34 centri Activ Fitness presenti in Svizzera. Nel centro di Lugano sono inoltre disponibili solarium e servizio massaggi, entrambi non compresi nell’abbonamento.

Il costo dell’iscrizione è assolutamente competitivo e in occasione dell’apertura, fino al 30 settembre, è possibile approfittare di una straordinaria offerta di lancio, con l’abbonamento annuale a 590 franchi (anziché 740); per studenti, apprendisti, beneficiari di AVS e AI a 490 franchi (anziché 640). Con ogni iscritto viene elaborato un programma di allenamento personalizzato e vengono fissati gli obiettivi da perseguire, con garanzia di assistenza per l’intero periodo di validità dell’abbonamento da parte di istruttori che ricevono una formazione altamente qualificata e aggiornamenti continui.

L’allestimento del centro Activ Fitness ha richiesto un investimento di 2 milioni di franchi per installazioni, attrezzature, tecnica e mobili.
Sotto la guida del gerente Savino Lapenna, presso il centro Activ Fitness Lugano sono attivi 23 collaboratori: 7 istruttori fitness, altri 6 per i corsi di gruppo, 5 addetti alla cura dei bambini e 5 per le pulizie.

Activ Fitness è presente in Ticino da ottobre 2014 con l’apertura del centro di Losone, che ha riscontrato un notevole successo. L’attività è svolta in franchising ed è frutto di un accordo tra Migros Ticino e Activ Fitness SA, società della Cooperativa Migros Zurigo, leader del settore, con 35 centri e 70’000 soci in Svizzera. Nel corso dei prossimi anni Migros Ticino intende aprire ulteriori 3 centri nelle altre regioni del Cantone.
Activ Fitness, 5° piano, via Pretorio 15, 6900 Lugano, tel. 091 821 70 90, è aperto 365 giorni all’anno, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00, sabato, domenica e festivi dalle 9.00 alle 18.00; servizio baby sitting dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 11.30. Corsi di gruppo da lunedì 07.09.2015. Maggiori informazioni: Activ Fitness-Lugano

I lavori di rinnovo dello stabile di via Pretorio
A fine giugno 2014 hanno preso avvio gli importanti lavori di ristrutturazione dello stabile di via Pretorio 15, che saranno realizzati su un periodo di 3 anni, a tappe, piano per piano, per limitare il più possibile i disagi alla clientela. Al termine dei lavori, che prevedono un radicale rinnovo esterno e interno, anche l’offerta del centro sarà ridefinita. Da venerdì 11 settembre anche la Scuola Club e il Percento culturale Migros Ticino troveranno nuovamente spazio in via Pretorio 15, al 4°piano, nella rinnovata sede. La progettazione dei lavori è opera di un team di specialisti condotto dallo studio di architettura Buletti Fumagalli e associati di Lugano, quale progettista generale. Vista la complessità, l’esecuzione dei lavori è invece stata appaltata all’impresa generale Implenia Svizzera SA di Lugano, che coinvolge per la grande maggioranza aziende e artigiani attivi in Ticino. Con la ristrutturazione è previsto il miglioramento di funzionalità, mobilità interna, estetica, così come di tutti gli aspetti energetici.