Passione per il panettone

attualità Nel panettone al gianduja Dolce Monaco, ricco di pregiati ingredienti, si può gustare tutto il savoir-faire della pasticceria di alto livello

Un impasto deliziosamente soffice con croccante copertura di nocciole, combinati con una farcitura di finissima crema di gianduja, deliziano il palato di qualsiasi buongustaio amante delle cose genuine del nostro territorio. Il panettone al gianduja viene prodotto con grande perizia e amore dal mastro panettiere-pasticcere Marzio Monaco nel suo laboratorio di pasticceria di Losone utilizzando solo ingredienti di elevata qualità, personalmente selezionati dal titolare.

«Il piacere di poter soddisfare ogni giorno i gusti di clienti sempre più attenti alla provenienza locale e alla genuinità dei prodotti non ha eguali»,

spiega Marzio Monaco che recentemente, con il suo panettone tradizionale, si è aggiudicato nientemeno che il secondo posto alla «Coppa del mondo del Panettone» di Lugano, davanti al valmaggese Luca Poncini, anche lui fornitore di Migros Ticino e di cui abbiamo parlato in questo giornale la scorsa settimana. Il panettone al gianduja è solo uno dei deliziosi prodotti sfornati quotidianamente da Marzio:

«La nostra panetteria-pasticceria produce anche diverse tipologie di pane, articoli di pasticceria, cioccolatini, biscotti e i dolci della tradizione in occasione delle feste più importanti dell’anno».

Un’altra specialità prodotta da Marzio è il torrone morbido al pistacchio che, visto il successo fatto registrare l’anno scorso, Migros Ticino ripropone anche quest’anno nel suo assortimento. Oltre a ingredienti di pregio, tra cui il lievito madre e il burro ticinese d’alpe, per ottenere un panettone artigianale di ottima qualità serve anche molta pazienza e la perfetta conoscenza dei tempi e delle tecniche di lavorazione, basti pensare che

«per tutto il processo di produzione occorrono ben due giorni di lavoro», conclude Marzio Monaco.