Pasta BelTicino: ottant’anni di tradizione e qualità ticinesi

Attualità Il Pastificio Simona di Quartino produce per Migros Ticino una ventina di formati diversi di pasta

Prodotta con la migliore semola di grano duro e acqua di sorgente del Monte Tamaro, la pasta BelTicino soddisfa le esigenze di tutti gli amanti della pietanza per eccellenza della grande tradizione italiana. Oltre alle varietà più classiche quali spaghetti, penne rigate, linguine, conchiglie, eliche e tortiglioni, l’assortimento presente sugli scaffali di Migros Ticino conta anche diversi tipi di pastine, perfette per le minestrine tanto apprezzate dai bambini, nelle forme più disparate quali stelline, alfabeto, tempestina, semi di melone e anellini. La pasta BelTicino viene lavorata in modo particolarmente delicato al fine di preservare al meglio tutte le proprietà organolettiche e nutrizionali della semola di grano duro. «Il nostro modo di usare gli impianti senza volerne mai raggiungere il massimo rendimento quantitativo ci permette di evitare dannosi surriscaldamenti », spiega il titolare Alberto Simona. «Otteniamo così un risultato dal gusto inconfondibile con un’ottima tenuta alla cottura. La serietà e i controlli continui di un’organizzazione interna efficiente (certificazione FSSC 22000), sono la garanzia per il consumatore di un prodotto sicuro e genuino». Il Pastificio Simona nasce nel 1938 ad Ascona ed è ancora oggi gestito dall’omonima famiglia. Nel 1993 l’azienda si trasferisce nell’attuale sede di Quartino dove procede al rinnovamento e potenziamento degli impianti. «I continui investimenti di questi ultimi trent’anni si sono per lo più incentrati sull’aumento della capacità produttiva e sull’automazione dei vari processi senza mai scostarci dai principi che hanno sempre guidato la nostra passione», conclude Alberto Simona.

LA RICETTA
Penne rigate con peperoni grigliati

Ingredienti per 4 persone

3 peperoni colorati, ad es. giallo, arancione e rosso • 3 cucchiai d’olio d’oliva • sale • pepe • ½ mazzetto di prezzemolo • 400 g di penne rigate
Preparazione
Scaldate il forno a 220 °C. Dimezzate i peperoni, privateli dei semi e accomodateli in una teglia foderata con carta da forno con la superficie di taglio rivolta verso il basso. Arrostite i peperoni sotto il grill per ca. 10 minuti, finché sulla pelle non compaiono macchie scure. Sfornateli, metteteli in un sacchetto per surgelati e lasciateli riposare per ca. 10 minuti. Spellate i peperoni, tagliateli a pezzetti e mescolateli con l’olio. Condite con sale e pepe. Tritate grossolanamente il prezzemolo. Lessate la pasta al dente in abbondante acqua salata. Scolate la pasta e conditela con i peperoni. Distribuite il prezzemolo e servite.