Per una colazione ricca di gusto

Attualità La Treccia Leventina è frutto di una competente lavorazione secondo tradizione. L’utilizzo di ben il 19% di burro conferisce inoltre una nota inconfondibile

Dalle esperte mani dei panettieri Jowa nasce un prodotto che trasformerà la colazione o il brunch domenicale in una vera festa per il palato: la Treccia Leventina. Non c’è niente di più gustoso di questa specialità morbida dentro e dorata fuori e arricchita con il 19% di burro. Il generoso contenuto di burro corrisponde ad oltre il doppio rispetto a quello delle trecce convenzionali e l’impasto richiede una preparazione particolarmente lunga e minuziosa a basse temperature affinché tutti gli ingredienti si amalgamino alla perfezione. Per poter ottenere un prodotto finale di qualità ineccepibile, ci vogliono fino a sei ore di lavorazione da parte degli specialisti della Jowa di S. Antonino. La caratteristica forma, invece, realizzata a mano a partire da due panetti, è invece un affare di soli 15 secondi. La treccia al burro è un grande classico della tradizione svizzera. La specialità nasce oltre cinquecento anni fa a Berna ed era preparata esclusivamente in occasione delle festività di fine anno. Molto tempo dopo, con l’inaugurazione della galleria ferroviaria del San Gottardo verso la fine del 1800, la morbida delizia arrivò dapprima in Leventina e quindi nel resto del Cantone conquistando tutti i palati ticinesi.