Quando Brasile e Svizzera si incontrano

Novità Pão de Queijo è una specialità brasiliana preparata in Svizzera con formaggio Gruyère

L’azienda familiare Boule d’Or di Nyon, gestita dai coniugi di origini brasiliane Jussara e Alex Gusmão, produce una specialità della cucina del loro paese, ma con un tocco tutto svizzero. I Pão de Queijo sono dei panini al formaggio a base di farina di manioca che possono essere serviti da soli, in qualsiasi occasione, come accompagnamento di insalate, antipasti, piatti principali… oppure anche per arricchire antipasti e cocktail farciti come meglio si desidera. I panini sono originari della regione Minas Gerais, dove sono conosciuti fin dal 18° secolo. Un tempo la specialità era diffusa soprattutto presso i contadini, i quali, in assenza di farina di frumento, al suo posto usavano farina di manioca che farcivano successivamente con formaggio prodotto da loro stessi. Sebbene l’azienda Boule d’Or sia stata fondata solamente nel 2016, la titolare Jussura produce i Pão de Queijo da più di dieci nella sua cucina casalinga. La cuoca provetta modificò la ricetta di famiglia originale utilizzando degli ingredienti svizzeri, tra cui latte, uova, patate e del buon formaggio Gruyère. La farina di manioca, dal canto suo, viene importata dal Brasile. Visto il successo riscosso presso amici e parenti, a Jussura e al marito venne l’idea di fondare un’azienda per produrre la specialità in modo professionale, e la chiamarono «Boule d’Or», «Pallina d’oro». I Pão de Queijo sono prodotti senza l’utilizzo di conservanti, coloranti né additivi e sono naturalmente privi di glutine. Appena preparati, vengono subito congelati affinché possano mantenere tutte le loro qualità. Sono facili da preparare: possono essere cotti qualche minuto al forno oppure sul grill. In Brasile si consumano in ogni momento, dalla colazione all’aperitivo fino ai pasti principali. Infine, segnaliamo che la specialità può essere degustata prossimamente in alcune filiali Migros, vale a dire a Massagno- Radio dal 27 al 28 settembre e a Serfontana dal 4 al 5 ottobre.