Torta all’Earl Grey

Il profumo raffinato che l’Earl Grey dona alla panna conferisce alla cheesecake un aroma unico, mentre la guarnitura superba la trasforma in un’opera d’arte.

Ingredienti per ca. 12 per 1 tortiera apribile di ca. 18 cm Ø

6 fogli di gelatina
5 dl di panna semigrassa
200 g di zucchero
1 bustina di tè Earl Grey
500 gdi quark semigrasso

Base della torta
100 gdi burro
140 gdi biscotti sablé
4 prese di pepe

Guarnitura
2½ fogli di gelatina
1,5 dldi succo d’arancia, possibilmente chiaro e senza polpa
20 g di zucchero
150 gdi kumquat
ca. 3arance
¼ di mazzetto di menta

Preparazione
Foderate la tortiera con carta da forno. Fate fondere il burro per la base della torta. Sbriciolate finemente i biscotti e mescolateli con il pepe e il burro fuso. Distribuite la massa sul fondo della tortiera e schiacciatela in modo uniforme con il fondo di un bicchiere. Mettete in frigo per 20 minuti.

Fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda. Portate a ebollizione la metà della panna con lo zucchero, poi immergetevi la bustina di tè, lasciatela in infusione per ca. 5 minuti, quindi strizzatela e gettatela. Estraete la gelatina dall’acqua, strizzatela e fatela sciogliere nella panna calda mescolando. Lasciate intiepidire la panna finché non inizia a consolidarsi. Incorporate il quark. Montate il resto della panna e incorporatelo. Versate la massa nella tortiera sulla base di biscotti raffreddata e lasciate consolidare in frigo per almeno 6 ore.

Per la guarnitura, fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda. Portate a ebollizione il succo d’arancia con lo zucchero. Strizzate la gelatina e fatela sciogliere nel succo. Dimezzate i kumquat e lasciateli immersi nello sciroppo per ca. 10 minuti. Pelate le arance al vivo e tagliatele a fettine sottili. Staccate con cura il bordo della tortiera e accomodate la torta su un piatto da portata. Tamponate le fette d’arancia con la carta da cucina. Ricoprite il bordo della torta con le fette d’arancia ben serrate. Se necessario, dimezzate le fette d’arancia e tagliate dei triangolini per ricoprire le parti di bordo scoperte. Estraete i kumquat dallo sciroppo e accomodateli sulla torta in modo decorativo. Lasciate intiepidire lo sciroppo finché non inizia ad addensarsi, poi distribuitelo sui kumquat in modo che i frutti siano ricoperti e che si formi uno strato di circa 1 mm sulla superficie della torta. Usate il resto dello sciroppo per irrorare il bordo superiore della torta con un cucchiaio, facendolo colare sulle arance. A piacere, ricoprite con lo sciroppo bello denso i punti scoperti tra le fette d’arancia, in modo che anche il bordo della torta sia ricoperto di uno strato sottile di sciroppo. Mettete nuovamente la torta in frigo e lasciatela consolidare per ca. 1 ora. Prima di servire, sfogliate la menta e distribuite le foglie tra i kumquat. Non servite la torta troppo fredda.

Tempo di preparazione: ca. 1 ora
Refrigerazione: almeno 20 minuti
Consolidamento: ca. 7 ore
Tempo totale: 8 h 50 min

GUARDA IL VIDEO DELLA RICETTA


Scopri tante altre ricette su: migusto.ch