Treccia che bontà!

Attualità Questa settimana potrai scoprire come si prepara uno dei prodotti di panetteria più gettonati

Venerdì prossimo, 20 settembre, dalle ore 10.00 alle 12.00, presso la panetteria della casa del Centro S. Antonino, potrai scoprire come si produce l’apprezzata treccia al burro della Migros, nonché vedere come la intreccia un vero professionista. I panettieri del laboratorio artigianale situato all’interno del supermercato Migros mostreranno alla clientela come si prepara l’impasto per la treccia e saranno a disposizione per rispondere a domande ed elargire consigli utili per una buona riuscita della specialità anche a casa propria. Gustata da sola, con della confettura, del burro extra, del miele, della crema da spalmare al cioccolato, ma anche con del formaggio, salumi misti e salmone affumicato, la treccia al burro fresca o leggermente tostata è per molti un must della colazione o del brunch domenicale. Secondo una leggenda la prima treccia fu sfornata nel 14° secolo nella città di Berna – dov’è conosciuta con il nome dialettale di Züpfe – in occasione dell’Epifania e, come per molti prodotti a base di farina bianca dell’epoca, era considerata un prodotto di lusso. La treccia oggi seduce i palati di tutta la Svizzera grazie alla sua perfetta combinazione di note tostate e delicati aromi di lievito e burro. La crosta croccante e dorata al punto giusto nasconde una mollica morbida e umida a cui è impossibile resistere.