Ul Formagín

Novità: dall’Alto Malcantone arriva il formaggino fresco del Monte Lema anche al libero servizio. A produrlo è il casaro Marco Scoglio di Mugena che, insieme alla moglie Isabella, è titolare dell’omonima azienda agricola.

Signor Scoglio, ci parli della vostra azienda?
L’azienda agricola è stata fondata nel 1998 e oggi la gestisco insieme a mia moglie. Possediamo 50 mucche da latte. I bovini possono pascolare liberi nei prati attorno alla fattoria e producono all’incirca 700 litri di latte al giorno, che trasformiamo in diversi formaggi, yogurt, yogurt drink e altri latticini freschi. Oltre a questo produciamo anche carne di vitello e uova. L’azienda si estende su una superficie di ca. 30 ettari.

Da cosa è composta l’alimentazione dei bovini?
In estate le mucche sono libere di pascolare e brucare l’erba fresca dei nostri prati, mentre in inverno sono foraggiate con fieno di nostra produzione e cereali misti che assicurano un adeguato apporto di sostanze nutritive.

Come vengono preparati i nuovi formaggini?
Il latte crudo appena munto viene sottoposto a termizzazione a 65 gradi, procedimento che permette di ridurre la carica batterica ma che preserva le qualità organolettiche del latte. Dopodiché vengono aggiunti i fermenti e il caglio. Una volta coagulata, la cagliata viene messe nelle formine e lasciata qualche ora a riposare. A questo punto il prodotto è pronto per essere confezionato e fornito a Migros Ticino.

Oltre ai formaggini, cosa fornite d’altro a Migros Ticino?
Tre yogurt drink, gli Yogúrt da bév, nelle varianti al naturale, fragola e mirtillo. È un prodotto innovativo e nutriente, pratico da portare in giro grazie al flacone richiudibile da 250 ml.

Il vostro è un mestiere impegnativo, ma anche affascinante…
Certamente. Le sfide da affrontare ogni giorno sono molte, ma il fatto di vivere in sintonia con la natura, seguire i suoi ritmi, stare a contatto con gli animali rispettandoli e apprezzandone i prodotti non ha eguali.