Un ottimo superfood

Novità: l’aglio nero è considerato più sano dell’aglio fresco.

L’aglio nero è il risultato della maturazione dell’aglio comune in un ambiente a temperatura e umidità controllate. Questo procedimento dura una quarantina di giorni e permette di ottenere non solo degli spicchi dal gusto più dolce e delicato rispetto a quelli dell’aglio fresco bianco, ma evita anche l’effetto alito cattivo. L’aglio nero può essere consumato da solo, così com’è, oppure può essere impiegato anche per arricchire e condire insalate, verdure, carni, zuppe, riso, pesce e anche ricette dolci. L’aglio crudo consumato regolarmente possiede innumerevoli effetti positivi sulla salute: è un antibiotico naturale, regola il colesterolo e la circolazione sanguigna, favorisce la digestione, ha un effetto decongestionante, stimola le nostre difese immunitarie ed è benefico per la pelle. Tanto vale mangiarne uno spicchio ogni giorno.