Un panettone doppiamente buono

Attualità Il tradizionale dolce natalizio della Fonte è prodotto artigianalmente con il prezioso contributo di alcuni utenti diversamente abili

L’ampia gamma Migros di specialità dolciarie per le festività di fine anno include anche un prodotto particolarmente solidale: il panettone tradizionale realizzato all’interno di un laboratorio della Fondazione La Fonte, istituzione attiva da oltre quarant’anni nel sostegno alle persone con disabilità. La nascita di questo prodotto genuino rappresenta la storia di un affiatato team di sei persone che lavorano insieme nel laboratorio di produzione «Il Fornaio» di Agno sotto la guida e supervisione di un esperto mastro panettiere- pasticcere: quattro collaboratori con disabilità, un’ausiliaria e una collaboratrice in formazione. Tutti i collaboratori partecipano attivamente a tutta la fase di lavorazione, che comprende la preparazione e la pesa dell’impasto, la rotazione dei panettoni durante il processo di raffreddamento, il confezionamento e, non da ultimo, l’accurata pulizia e mantenimento dell’ordine nel laboratorio. Inoltre, la scatola del panettone è stata decorata con una graziosa striscia recante la scritta «Fatto da noi», opera degli utenti del centro diurno della Fonte. «Le particolari attenzioni dedicate al lavoro da parte del team, la qualità degli ingredienti utilizzati, la tipicità del lievito madre prodotto da noi, la lavorazione lenta e completamente artigianale, l’assenza di ogni additivo o conservante, nonché la professionalità e grande esperienza del nostro mastro pasticciere, fanno del panettone della Fonte una creazione delicata, soffice e ricca d’aroma», afferma Matteo Innocenti, direttore della Fonte. «Un prodotto che rappresenta un riuscito lavoro di squadra tra operatori e collaboratori con disabilità, fonte di grande soddisfazione e orgoglio per tutti i partecipanti e sicuramente di piacere per chi acquista e assaggerà questa dolce bontà». Da notare, infine, che il ricavato delle vendite del panettone viene riversato alla Fondazione La Fonte.

Prodotti della regione
Oltre al panettone della Fondazione La Fonte, l’assortimento Migros di dolci natalizi prodotti nella Svizzera italiana include altre golosità. Da Airolo giungono le specialità della pasticceria Buletti sotto forma di Panettone e Pandoro al burro, e come novità da quest’anno il Panettone senza lattosio. Il mesolcinese Gianfranco Cuoco ci propone il Gonfiotto ai marroni; mentre da Losone arrivano il Panettone artigianale e il Panettone al gianduia della pasticceria Dolcemonaco. Infine, la panetteria-pasticceria Poncini di Maggia è presente sugli scaffali con la sua nota Triestina al cioccolato.

La Fondazione
La Fonte Costituita nel 1980, la Fondazione La Fonte accompagna circa 150 adulti con disabilità, offrendo loro opportunità di lavoro ma anche luoghi accoglienti dove poter abitare e sentirsi a casa. La Fonte offre 4 strutture abitative e 4 unità in ambito lavorativo. L’obiettivo della Fonte è quello di facilitare persone con disabilità nell’acquisire esperienze interessanti che rinforzino le loro capacità, la loro autonomia e responsabilità, il processo di apprendimento individuale e lo sviluppo di prospettive personali positive, rispettando la loro dignità e la loro libertà nelle scelte di vita. www.lafonte.ch