Un panettone medagliato

Novità La pasticceria-confetteria-panetteria Dolce Monaco di Losone ha vinto la medaglia d’argento all’ultima edizione della Coppa del Mondo del Panettone. Una prelibatezza che trovate in vendita nei supermercati di Migros Ticino. Abbiamo parlato con il titolare, Marzio Monaco

Signor Monaco, con il suo panettone tradizionale si è aggiudicato la medaglia d’argento all’ultima Coppa del Mondo del Panettone, che si è svolta lo scorso anno a Lugano. Come ha reagito all’annuncio del suo nome tra i vincitori?
Premetto che non me l’aspettavo. Ho provato un’infinità di emozioni e un sentimento di orgoglio per aver creato un prodotto di qualità apprezzato da una giuria presieduta nientemeno che dal grande pasticcere francese Gabriel Paillasson.

Ma come si produce un panettone così buono?
Da una parte con grande passione artigiana e impegno quotidiano da parte mia e dei miei nove validi collaboratori. Dall’altra con l’impiego di materie prime di alta qualità, in primis lievito madre fatto in casa, burro dell’alpe ticinese, frutta candita rigorosamente selezionata. Inoltre è importante rispettare i giusti tempi di lievitazione naturale dell’impasto, che durano non meno di due giorni.

Il suo prodotto medagliato quest’anno è in vendita anche a Migros Ticino. Cosa si sente di dire alla clientela?
Di provarlo perché è semplicemente buono, genuino e frutto di una lavorazione artigianale curata fin nei minimi particolari. Non contiene né conservanti né coloranti ed un prodotto del nostro territorio: acquistandolo si valorizza e sostiene l’economia ticinese. Inoltre rappresenta un regalo sicuramente gradito da tutti, grazie anche alla bella confezione con cui è imballato il prodotto.

Nell’assortimento Migros delle festività vi sono anche altri prodotti di sua produzione? Esatto. Da qualche anno produco per Migros anche il panettone al gianduja, un dolce originale a cui all’impasto aggiungo nocciole e zucchero tostati, nonché il torrone al pistacchio, una delicatezza che non può mancare a Natale.