Un Successo Che Dura Da 7 Anni

Attualità: Introdotti nei negozi Migros Ticino nel 2011, gli «iogurt nostrani» hanno conquistato i consumatori ticinesi con il loro sapore genuino e intenso. Ari Lombardi, titolare della Agroval di Airolo e ideatore della specialità, ci parla di questo prodotto di successo.

Signor Lombardi, cos’hanno di così particolare gli iogurt nostrani?
Sono prodotti genuini e sani preparati con puro latte di montagna della regione del Gottardo proveniente da mucche alimentate con foraggi naturali, che non stanziano in silos, e con l’impiego di frutta priva di additivi. Grazie all’accurata lavorazione, questi iogurt risultano morbidi, cremosi e poco acidi. Inoltre sono disponibili in una quindicina di gusti.

Li consuma anche lei regolarmente?
Certo, ogni giorno ne mangio almeno due o tre. Il mio gusto preferito è «Mugnaca », che nel dialetto di Airolo corrisponde all’albicocca.

Gli iogurt nostrani sono insostituibili perché…
Perché, oltre a essere buoni, grazie al loro prezioso contenuto di proteine e calcio, mangiarli con regolarità fa bene alla salute.

Cosa apprezza del suo lavoro?
Apprezzo di essere a stretto contatto con la natura, gli animali e i contadini della regione, e apprezzo l’obiettivo di produrre dei prodotti sani e genuini che possano essere apprezzati dai consumatori. Tutto questo mi regala ogni giorno stimoli indescrivibili.

Quali sono gli altri prodotti della sua azienda?
Formaggi a pasta semidura a base di latte crudo di montagna privo di foraggi insilati, nella fattispecie San Gottardo, Leventina, Canaria, Bedretto e Formaggella.

Iogurt e biscotti nostrani da provare
Venerdì e sabato di questa settimana le filiali Migros di Agno, Locarno, Lugano, S. Antonino, Grancia e Serfontana ospitano una degustazione di iogurt e biscotti della nostra regione. Ari Lombardi della Agroval sarà ospite dei supermercati di S. Antonino venerdì 11 maggio, dalle ore 10.00 alle 12.00, e di Lugano dalle 13.00 alle 15.00.