Una Super Verdura

Attualità: il Flower Sprout ha molto da offrire in fatto di gusto e benefici per la salute.

Incrocio tra il cavolo piuma e i cavoletti di Bruxelles, il Flower Sprout è stato originariamente lanciato sul mercato nel Regno Unito, una decina di anni fa, e in breve tempo ha conquistato i favori dei consumatori grazie al suo sapore nocciolato, più delicato rispetto ai cavoletti di Bruxelles. Oggi l’ortaggio è coltivato con successo anche in Svizzera. Visivamente esso si presenta sotto forma di minuscole rosette dai colori accesi che passano dal viola al verde. L’idea di questo prodotto è nata dal desiderio di proporre un ortaggio che avesse un gusto più fine dei suoi progenitori, facile da preparare e versatile in cucina. Il Flower Sprout richiede infatti solo di essere sciacquato – non necessita di essere mondato – e può essere consumato in svariati modi: crudo in insalata, sbollentato, al vapore, saltato in padella oppure come componente di ricette più complesse. Infine, il Flower Sprout si caratterizza anche per la ricchezza di benefici per la salute: contiene vitamina C, betacarotene, proteine, Omega 3 e fibre. Inoltre, secondo diversi studi, un suo consumo frequente può contribuire a ridurre il rischio di cancro e malattie cardiovascolari.

Pasta ai flower sprout
Ingredienti per 4 persone
200 g di flower sprout
2 scalogni
2 spicchi d’aglio
3 cucchiai d’olio d’oliva
120 g di pancetta a dadini
200 g di pomodori pelati tritati
400 g di pasta (ad es. penne o orecchiette)
100 g di ricotta
1 limetta
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale e pepe di Cayenna macinato grosso
Preparazione
Tritate gli scalogni e l’aglio e fateli appassire in un wok o in una padella ampia unta d’olio. Aggiungete la pancetta a dadini e i flower sprout e fateli soffriggere per 2 minuti. Unite i pelati e un po’ d’acqua e fate cuocere i cavolini per ca. 5 minuti. Contemporaneamente lessate la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela e mescolatela con la salsa ai flower sprout. Regolate di sale e pepe di Cayenna. Servite la pasta e distribuite la ricotta a cucchiaiate. Cospargete con la scorza di limetta grattugiata e il parmigiano.