2022_09_29-comunicati-stampa-mcheck-copertina

Migros estende l’M-Check ai prodotti ittici

L’M-Check di Migros mostra la sostenibilità di un prodotto sulla base di una valutazione a stelle. Oltre a prendere in esame compatibilità climatica, imballaggio ecologico e benessere degli animali, l’M-Check offre ora alla clientela anche un valido aiuto per l’acquisto di pesce e frutti di mare.

Grazie alla sua trasparenza, la scala di sostenibilità M-Check permette alla clientela Migros di fare acquisti più sostenibili. I prodotti delle circa 250 marche proprie vengono esaminati e valutati in base a diversi criteri di sostenibilità su una scala da 1 a 5, analoga a quella della valutazione delle strutture ricettive. Oltre alla valutazione del benessere degli animali, della compatibilità climatica e dell’imballaggio ecologico, l’M-Check viene ora esteso al pesce e ai frutti di mare provenienti da fonti responsabili.

La dimensione «Pesce e frutti di mare da fonti responsabili» è da subito visibile sull’etichetta adesiva di 40 prodotti e verrà riportata su un numero di articoli in continuo aumento. Prevediamo che entro la fine del 2022 questa nuova dimensione M-Check sarà disponibile per più di 50 articoli.

L’M-Check per il pesce valuta in che misura pesce e frutti di mare vengono pescati e prodotti in modo tale da preservare a lungo termine le popolazioni selvatiche e gli ecosistemi.

La valutazione opera una distinzione tra pesca selvatica e allevamento. I prodotti da pesca selvatica vengono esaminati e valutati in base al mantenimento a lungo termine della specie, alla strategia di gestione della pesca nonché all’osservanza delle raccomandazioni e delle disposizioni scientifiche. Per i prodotti d’allevamento viene invece valutata l’esistenza di un piano di gestione delle aree volto a ridurre al minimo le ripercussioni dell’acquacoltura sull’ambiente. I criteri dettagliati e il sistema di valutazione sono disponibili online sul sito m-check.ch. Nel 2023 saranno introdotti altri criteri di valutazione per ottimizzare ulteriormente l’M-Check.

Collaborazione con l’ONG Sustainable Fisheries Partnership (SFP)

La valutazione concernente l’M-Check per il pesce viene effettuata dalla Sustainable Fisheries Partnership (SFP), che ha sviluppato i relativi criteri in collaborazione con Migros. La SFP è un’organizzazione non governativa (ONG) specializzata in pesca e acquacoltura, che aiuta l’industria a incrementare l’offerta nel mondo di pesce e frutti di mare sostenibili e responsabili. La SFP si basa su dati pubblicamente accessibili. Al fine di garantire una completa trasparenza, tutte le valutazioni sono consultabili sul sito FishSource.

Ulteriori informazioni:
Generazione M
M-Check