Profumo di primavera

Attualità L’aromatico aglio orsino è attualmente di stagione. Alcuni consigli sul suo impiego e sulle specialità stagionali della Migros
che lo contengono

 L’aglio orsino, o aglio selvatico, è l’erba aromatica simbolo della primavera. Cresce spontaneo nei luoghi ombreggiati e umidi delle foreste di latifoglie appena le temperature cominciano ad essere pi  miti. Secondo alcune credenze popolari, il suo nome deriva dal fatto che è la prima erba di cui si nutrono gli orsi una volta usciti dal letargo invernale per riacquistare le forze. Fa parte della stessa famiglia dell’aglio, dell’erba cipollina e delle cipolle. Tutte le parti dell’aglio orsino sono commestibili, sia le foglie che i bulbi, come anche i fiori. Le foglie hanno un sapore più delicato quando sono ancora giovani. La pianta fresca contiene della vitamina C. Inoltre, possiede proprietà  disintossicanti, disinfettanti e ipotensive. Rispetto all’aglio comune, nell’aglio orsino l’effetto  alito cattivo è meno accentuato. Per ridurre questo inconveniente può essere tuttavia d’aiuto bere un po’ di latte, masticare delle erbe fresche – p.es. di basilico, salvia, prezzemolo o menta – o un chicco di caffé.

Un’erba versatile
Con il suo sapore intenso caratteristico ma gradevole, l’aglio orsino in cucina è utilizzato per aromatizzare molte pietanze: dalle paste ai risotti, dalle carni al pesce fino alle zuppe e alle insalate, oppure da solo è ottimo per preparare un pesto particolarmente saporito. Alla Migros, oltre all’aglio orsino fresco in mazzetti, per un breve periodo sono disponibili anche altre specialit  insaporite con l’aromatica pianta, come spätzli, gnocchi, pommes chips, affettati, formaggi, salse per insalate, pat  e pesti pronti. Trovate molte ricette e consigli sull’utilizzo di questa erba sul sito di migusto.ch, inserendo  aglio orsino  come termine di ricerca.